ANNO VIII

Il Grullo d'oro

Articolo del: 11/01/2014

Le scemenze del Franco Tettamanti

Non studia e si guadagna il "Grullo d'argento" per il mese di Gennaio

Presentando il libro "La Riva, il Borgo e la Baia del Re" di Roberto Marelli sul Corsera di ieri, Franco Tettamanti dimostra che non sa neppure di quel che parla. C'è da sperare che il libro sia meglio della recensione.

Lo leggerò e vi saprò dire.

Per i milanesi di un tempo - dice il nostro - il mare era proprio sotto casa. Bastavano due passi e la Darsena, che ai tempi di Leonardo chiamavano Laghetto, offriva l'occasione ... Ai tempi di Leonardo non c'era nessuna darsena e potevano chiamarla come volevano, visto che sarebbe stata scavata un secolo dopo.

E poi via con la solita menata dell' acqua limpida che scorreva ovunque: forse quella che arrivava direttamente dal Ticino, ma per il resto sono balle; navigli e canali erano recettori di fogna, con tanto di tariffe per gli scarichi !!!

Pensare che il Tettamanti ha un curriculum di tutto rispetto, Ma non rispetta se stesso, la testata cui collabora e noi lettori.

Si guadagna il "grullo d'argento" per il mese di Gennaio. (by Yorick)


Seleziona le pagine: 1


ULTIMI ARTICOLI

Il Grullo d'oro

11/01/2014 - Le scemenze del Franco Tettamanti



ARGOMENTI
Giorno per giorno
Milano ieri e oggi
Navigli eccetera
Abbasso i forcaioli
Il Grullo d'oro


Tutti gli articoli
Archivio 2006
Archivio 2007
Guestbook
Inserisci un commento
Home
Fiera del Mercante

RICERCA NEL WEB


Vecchia Milano

NEWSLETTER

Vuoi ricevere la nostra Newsletter? Inviaci il tuo indirizzo e-mail. Grazie

e-Mail:
Iscrivimi: Cancellami:


WEBMASTER
DGt Web - Internet e Software solutions
INTERNET POINT - Il Portale degli affari tuoi in Internet - FieraDelMercante.it

La Giraffa Azzurra - Scenari By Luciano Forcellini & Yorick